Disturbo Antisociale di Personalità

antisociale

Il Disturbo Antisociale è una combinazione del Disturbo Narcisistico e del Disturbo della Condotta.

Queste persone non rispettano in alcun modo le leggi, tendono a violare i diritti degli altri, non provano senso di colpa per i crimini commessi.

Si manifesta fin dall’età  di 15 anni e hanno incapacità di conformarsi alle norme sociali per ciò che concerne il comportamento legale, con il ripetersi di condotte suscettibili di arresto.

Si tratta di persone disoneste, che mentono e truffano gli altri ripetutamente, per profitto o per piacere personale.

Sono impulsive e incapaci di pianificare la loro vita, facilmente irritabili, aggressive e violente.

Il contatto relazionale è pericoloso, perché vi è inosservanza spericolata della sicurezza, propria e degli altri.

Solitamente, si tratta di persone irresponsabili e incapaci a sostenere una attività lavorativa continuativa.

Mancano di rimorso e sono indifferenti dopo avere danneggiato, maltrattato o derubato un altro.

Come si sviluppa il Disturbo Antisociale di Personalità

Nello sviluppo, sin da bambini, hanno subito grossi attacchi personali fisici e psicologici da parte di un genitore.

Hanno vissuto molta trascuratezza da parte della figura materna e sono stati sottoposti a comportamenti aggressivi in famiglia, dove è stata valorizzata l’espressione della aggressività come virilità.

Tutto questo, molto spesso ha portato e predisposto all’isolamento sociale del bambino.

Come nel Disturbo Borderline, anche l’Antisociale ha interiorizzato la trascuratezza e l’abbandono genitoriale, assieme all’isolamento sociale, procurando nel bambino poca consapevolezza dei propri bisogni.

Si è creata così una dinamica di incapacità a prendersi cura di sé e di mettersi nei panni degli altri.

Predisponendosi a mostrare comportamenti violenti e di sfruttamento.

Di fatto, l’antisociale non lega con nessuno e rimane isolato.

Posted in Disturbi di personalità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *