Amore come risposta alla vita secondo Erich Fromm

Amore come risposta alla vita secondo Erich Fromm

Amore come risposta alla vita secondo Erich Fromm

Erich Fromm è considerato uno dei maggiori rappresentanti della psicologia esistenziale.

“Solitudine e bisogno esistenziale di unione” si contrappongono costantemente nell’ “Arte di amare” pubblicato nel 1957. La solitudine umana è vista come una condizione insopprimibile di ansia che induce a una assoluta necessità di unione e può trovare acquietamento nell’amore per se stessi.

Amore come risposta alla vita secondo Erich Fromm

Fromm percepisce nelle società a grande sviluppo tecnologico, un grande timore della solitudine, dietro l’apparente stato di benessere. Quindi sarà questo timore, preannunciante di per sé la possibilità di amare, a indurre nell’uomo moderno, insoddisfazione per le pseudosoluzioni adottate.

Amore come risposta alla vita secondo Erich Fromm

“L’arte di amare” è una delle opere più significative realizzate da Erich Fromm, in cui descrive le diverse tipologie di amore. Qui mostra come questo sentimento costituisce, una vera e propria arte, che ha bisogno di disciplina, pazienza e senso di umiltà.

Amore come risposta alla vita secondo Erich Fromm

Tratta i diversi tipi di amore: l’ amore fraterno, l’amore genitoriale, l’ amore erotico, l’amore per sé stessi, l’amore Supremo.

Tuttavia, le varie forme di amore descritte da Fromm, per essere funzionali hanno bisogno di alcuni elementi comuni: responsabilità, rispetto e conoscenza.

Amore come risposta alla vita secondo Erich Fromm

L’amore è un sentimento importantissimo, che ci serve per superare quel senso di isolamento che ci attanaglia, comune a tutti noi.

Ogni forma di amore fallisce inesorabilmente, se non esprimiamo appieno la nostra personalità e soddisfazione di noi stessi.

Questo è il destino di ogni essere umano per raggiungere l’individualità e inizia sin dall’infanzia.

Il bambino alla nascita, passa da una situazione sicura a una incerta, ma la sensazione di solitudine del neonato è annullata dalla presenza della madre e dal suo contatto. Poi crescendo si libera dai vincoli primitivi e più sarà forte il suo senso di identità e il bisogno di nuove vie, maggiore sarà il suo benessere.

Erich From insiste sul vuoto da separazione dalla madre, che accentua il senso di solitudine. Questo è all’origine di ogni ansia che, se intollerabile, porta a cancellare il senso di separazione e con esso il mondo esterno. Qui subentra l’ isolamento che sfocia nella follia. From si è trovato a combattere con il cercare una soluzione dell’eterno problema di come superare la solitudine e raggiungere l’”Unione“.

Questo è l’eterno interrogativo che l’uomo si è sempre posto, sin dalle origini… Ma è un problema che nasce e accompagna sempre la condizione dell’Esistenza Umana.

_________________________________

Nuovo Corso Digitale di Autostima

Per apprendere con Tecniche ed Esercizi Pratici come Migliorare con Successo TE STESSO!

Clicca qui e scopri tutto

videata

_____________________________

Grazie per avermi letto!

Se hai trovato utile questo articolo lascia un tuo commento

 
Posted in Autostima. Tagged with , , , .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *