Assertività per difendersi dalle relazioni tossiche

Assertività per difendersi dalle relazioni tossiche

Assertività per difendersi dalle relazioni tossiche

La psicologia insegna che l’ Assertività è utile  per difendersi dalla manipolazione relazionale e dai legami tossici.

Una relazione tossica implica esperienze di profonda svalutazione di se stessi, ma nonostante questo si tende a scappare dalla verità e non si trova  il coraggio di ribellarsi.

In generale, quando siamo coinvolti in una relazione malata, tendiamo a subire e applichiamo schemi disadattivi che ci fanno provare ancora più dolore.

Molte volte capita di vivere la sofferenza come se fosse una sorta di rituale che si auto alimenta e anche se a livello cosciente vorremmo interrompere questa condizione, non riusciamo a uscire dal problema, perché la dinamica tossica ha schiacciato la nostra volontà.

Questo significa che la realtà in cui viviamo non ci consente di opporci alla volontà dell’altro per esprimere chiaramente noi stessi e dichiarare i nostri pensieri e i nostri bisogni.

Manca l’affermazione del Sé e ci si sente impotenti

Indubbiamente, il problema fondamentale deriva da una comunicazione non appropriata, che ci limita nell’esercitare il nostro “Potere Personale”.

Ecco perché l’Assertività ci viene in aiuto, per riuscire a liberarci da schemi disfunzionali , quando ci troviamo a vivere esperienze relazionali dolorose.

L’Assertività, è una fondamentale capacità relazionale, sia in ambito lavorativo, che nella vita più in generale ed è una qualità che dovrebbe far parte del bagaglio di ciascuno di noi.

Quando finalmente smettiamo di scappare e prendiamo il coraggio di guardare in faccia la realtà che ci troviamo a vivere, diveniamo anche consapevoli che non è più possibile andare avanti senza produrre nulla.

Con il comportamento assertivo possiamo affermare i nostri punti di vista, senza subire o essere prevaricati.

Quando siamo coinvolti in una relazione disfunzionale, ci troviamo a indossare una maschera e nel momento in cui questa cade, ci sentiamo debilitati e scoperti.

Ecco perché è importante essere capaci di esprimersi utilizzando in ogni contesto relazionale la modalità di comunicazione più adeguata.

Essere Assertivi ci aiuta ad adottare uno stile di comunicazione, che ci permette di esprimere le nostre opinioni e le nostre emozioni, per poter affrontare ogni situazione e problema che ci assilla.

Infatti, tale qualità o competenza è un passo importante nella vita, che ci consente di proteggerci dall’abuso psicologico, non consentendo agli altri di superare il limite relazionale e violare i nostri diritti.

L’Assertività è un processo continuo di aggiustamento della propria prestazione comunicativa, per combattere la dipendenza e mantenere una visione lucida delle situazioni.

Al fine di interrompere un legame tossico occorre sviluppare nuove abitudini di comportamento e perfezionare la consapevolezza dei propri sentimenti ed emozioni.

Il concetto di Assertività si struttura con l’ordine che poniamo nella nostra vita, quando con maggiore consapevolezza pensiamo a noi stessi e interagiamo con gli altri.

Le 2 componenti fondamentali del Comportamento Assertivo

  1. La prima è costituita dal sentirsi liberi. Più precisamente si tratta della capacità di liberarsi dai condizionamenti ambientali negativi, attraverso la reciprocità e il diritto di comunicare i propri desideri e convinzioni senza prevaricare l’altro.
  1. La seconda riguarda la capacità di esprimersi in modo più evoluto ed efficace. Qui entrano in gioco le abilità verbali e non verbali nella competenza sociale.

Quando viviamo una relazione tossica, proviamo anche molta rabbia contro noi stessi per non essere capaci di salvarci, ma anche sentimenti di vendetta che in realtà non ci consentono di modificare la situazione e di andare avanti.

Invece, per poter uscire da una dinamica relazionale  disfunzionale dobbiamo puntare su noi stessi e operare una trasformazione, che ci consente di gestire in modo efficace la nostra comunicazione.

 

Grazie per avermi letto!

Se hai trovato utile questo articolo lascia un tuo commento

Soffri di Ansia?

Ecco il Nuovo Corso Digitale per Imparare a Gestire l’ Ansia e il Panico

Le 10 Tecniche Fondamentali che Ti porteranno a Risolverla in 30 giorni

Clicca qui e scopri tutto

Ansia, Vincere l'Ansia

ansia-ebook

Vuoi migliorare l’Autostima?

Nuovo Corso Digitale di Autostima

Per apprendere con Tecniche ed Esercizi Pratici come Migliorare con Successo TE STESSO!

Clicca qui e scopri tutto

videata

 

Cosa ne pensi di questo post?
[Totali: 0 Media: 0]
Dott.ssa Anna Maria Pisanello
Dott.ssa Anna Maria Pisanello

Dott.ssa Anna Maria Pisanello Psicologo-Psicoterapeuta a indirizzo Psicodinamico e Ipnoterapeuta. Iscritta all'Ordine degli Psicologi del Veneto col Numero 11348 Svolgo la libera professione come Psicologo Psicoterapeuta e Ipnoterapeuta a Thiene Vicenza. Sono specializzata in Psicoterapia Psicodinamica e Ipnoterapia. Da oltre 29 anni metto le mie competenze al servizio delle persone che seguo, sostenendole nel loro percorso di vita e di crescita personale come Psicologo a Thiene, ma anche Psicoterapeuta, Ipnoterapeuta e Operatore di Training Autogeno. Fornisco Consulenza Psicologica e Psicoterapia per ansia, attacchi di panico, depressione, disturbi delle relazioni, bassa autostima, crisi di coppia. Ricevo nel mio Studio di Psicologia e Psicoterapia a Thiene Vicenza, Galleria Garibaldi, 35. Come Psicologo Psicoterapeuta lavoro con le persone, per aiutarle a prendere maggiore consapevolezza delle proprie percezioni e modificare la propria prospettiva quando serve. Le aiuto a gestire l’ansia, le emozioni e quindi i comportamenti disfunzionali, che portano a sofferenza. Ognuno di noi va bene così com'è. Tuttavia certe volte, possiamo decidere di cambiare l'approccio che abbiamo alla vita, per sentirci più felici e stare meglio. In quanto Psicologo Psicoterapeuta aiuto le persone a trovare le più adeguate alternative al proprio sentire e agire per potersi sentire più libere, veramente libere di scegliere.

Leave a reply