Disturbo di Ansia Sociale? Questione di Autostima

disturbo di ansia sociale

Disturbo di Ansia Sociale? Questione di Autostima

Il disturbo di ansia sociale, detto anche sociofobia o fobia sociale, è una condizione psicologica in cui prevale la paura forte e pervasiva delle situazioni sociali.

Migliorando l’autostima ti alleni a superare l’ansia sociale e l’esagerata preoccupazione di esporti e interagire con gli altri.

DISTURBO DI ANSIA SOCIALE, QUANTO NE SAI?

Prima di spiegarti, nel dettaglio, cosa è il disturbo di ansia sociale, voglio anticiparti un concetto molto importante, che non tutti sanno.
Chi soffre di ansia sociale rispetto a chi non ne soffre, tende maggiormente ad avere atteggiamenti di sottomissione, si sente più spesso in colpa e attribuisce a se stesso un “basso valore”.
In buona sostanza, chi soffre di ansia sociale ha una bassa valutazione di se stesso, ossia ha  una “bassa autostima”.
 
 Infatti, chi soffre di disturbo di ansia sociale, migliora velocemente quando inizia a lavorare sulla sua autostima, sul senso di auto-efficacia percepita e sul rivalutare le proprie risorse interiori.

Cos’è l’Ansia sociale

Chi fugge dagli altri e ha paura di agire, si sente in imbarazzo e teme di essere giudicato negativamente, soffre di ansia sociale detta anche fobia sociale.
Questo tipo di ansia può portare a vivere una vita fatta di emozioni pesanti che spingono a evitare la maggior parte delle situazioni sociali, per la paura di comportarsi in modo sbagliato e di venire giudicati male.

 

L’ansia sociale mina la tua vita.

L’ansia sociale è un disturbo psichico notevolmente diffuso e dalle statistiche effettuate, ne emerge una percentuale che oscilla fra il 10% e il 15% e interessa sia gli uomini, che le donne.
Se da una parte, chi soffre di disturbo di ansia sociale, teme fortemente tutte quelle situazioni che implicano la necessità di dover fare qualcosa davanti agli altri, dall’altra prova molta vergogna per ciò che sente e somatizza sintomi come: rossore, tremore, sudorazione e tachicardia.
L’ansia sociale compromette il normale svolgersi della tua vita e se non curata può sfociare nella depressione.

 

 Le reazioni sono soggettive

Gli studi scientifici hanno rilevato che questo disturbo si distingue in due tipi di ansia sociale:
Ansia Sociale Semplice: quando si sperimenta un elevato stato di ansia solo in una o limitate tipologie di situazioni.
Per esempio si è incapaci di parlare in pubblico, ma non si hanno problemi in altre situazioni sociali, come partecipare ad una festa o parlare con gli altri.
Ansia Sociale Generalizzata: quando invece si temono tutte le situazioni sociali.
Nei casi più gravi l’ansia sociale può diventare pervasiva e sfociare nel disturbo evitante di personalità.

 

I sintomi dell’ansia sociale

 

 Riguardo ai Pensieri
  • Preoccupazione intensa e costante di come giudicheranno gli altri
  •  Pensiero di inadeguatezza, qualsiasi cosa si faccia o si dica è ritenuta sbagliata o stupida
  • Si pensa di essere osservati sempre dagli altri
  • Non si crede nelle proprie capacità
  • Si è ipercritici verso se stessi
Riguardo al Comportamento
  • Si evitano le situazioni
  • Si evita di guardare negli occhi gli altri
  • Non si riesce a dichiarare i propri bisogni
  • Si chiede scusa senza motivo
  • Ci si mette in disparte
  • Non si riesce a dire di “No” quando serve
 Riguardo alle Sensazioni fisiche
  • Tachicardia
  • Sudorazione
  • Tremore
  •  Mal di stomaco
  • Nausea
  • Tensione muscolare
  •  Respiro affannoso
  • Vertigini
Riguardo alle Emozioni
  • Agitazione intensa quando ci si avvicina alla situazione temuta
  •  Ci si sente incapaci
  • Imbarazzo e vergogna
  •  Tristezza

Come facciamo a curare l’Ansia Sociale?

Ti ricordo che gli studi  scientifici più recenti, sulla cura dell’ansia, hanno dimostrato che le terapie psicologiche, piuttosto che farmacologiche, risolvono i problemi di ansia alla radice ed è più difficile ricadere rispetto a chi si è curato farmacologicamente.
Certo se vuoi, puoi curarti con gli psicofarmaci ossia introducendo nel tuo corpo sostanze chimiche che riparano il danno momentaneamente.
Ma se vuoi curare veramente la tua ansia sociale, dovrai rivolgerti a terapie psicologiche, che si centrano da una parte a modificare i pensieri disfunzionali, dall’altra al recupero delle tue capacità e abilità nell’affrontare la vita.
A problematiche complesse come l’ansia sociale, che spesso si accompagna a depressione, corrispondono cause altrettanto complesse.
 E anche se una moltitudine di medici di base e psichiatri, si sono appoggiati alla terapia farmacologica serotoninergica, come magicamente in grado di liberare milioni di persone dal peso di una sindrome così invalidante, non è certamente l’aumento della serotonina a risolvere l’ansia e nessun’altra psicopatologia.
Questo dimostra come una teoria semplicistica della mente umana, come quella che sta alla base di un elementare deficit del neurotrasmettitore monoaminico, trascuri le reali cause che sottendono ai bisogni psicologici umani primari.
La vera cura dell’ansia sociale richiede un risanamento delle ferite narcisistiche che hanno determinato meccanismi di pensiero disfunzionali e che continuano ad agire dentro di noi.
Come sappiamo bene, quello che conta di più non è tanto la realtà in sé, ma la personale interpretazione che ne diamo.
Così come, conta di più la nostra percezione soggettiva delle situazioni e il significato che diamo agli eventi della nostra vita.

_________________________________

Vinci l’Ansia e Ri-Prendi in Mano la Tua Vita!

Nuovo Corso Digitale per

Imparare a Gestire gli Attacchi di Ansia 

Le 10 Tecniche Fondamentali che Ti porteranno a Risolverla in 30 giorni

Clicca qui e scopri tutto

 

 

Ansia, Risolvere l'Ansia, Vincere l'Ansia

__________________

 

Nuovo Corso Digitale di Autostima

Per apprendere con Tecniche ed Esercizi Pratici come Migliorare con Successo TE STESSO!

Clicca qui e scopri tutto

videata

_____________________________

Grazie per avermi letto!

Se hai trovato utile questo articolo lascia un tuo commento

 

Posted in Disturbi d'ansia. Tagged with , , , , , , , .

2 Responses

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *