Disturbo Istrionico di Personalità

istrionico

Le persone con Disturbo Istrionico di Personalità non sanno bene chi sono, anzi non lo sanno per niente.

Presentano una  emotività eccessiva e sono alla ricerca di attenzione.

In passato tale disturbo era conosciuto come “Isteria”.

Solitamente compare nell’adolescenza o prima età adulta.

COME SI MANIFESTA

Le persone che presentano un Disturbo Istrionico di Personalità hanno bisogno di essere costantemente al centro dell’attenzione, di catturare l’interesse degli altri con comportamenti eccessivi e teatrali, raccontano in modo esagerato episodi di vita, si inventano storie, fanno descrizioni tragiche del proprio stato di salute.

I loro confini sono labili e sono molto condizionabili, proprio per questo motivo si identificano e si proiettano in figure ideali  volute  dai genitori.

Le loro emozioni variano rapidamente e hanno repentini sbalzi d’umore.

Devono  essere ammirate, essere al centro e primeggiare.

Infatti si sentono a disagio in situazioni nelle quali non sono al centro dell’attenzione.

L’interazione con gli altri è spesso caratterizzata da comportamento sessualmente seducente o provocante e manifestano un’espressione delle emozioni rapidamente mutevole e superficiale.

Parlano in modo da impressionare l’interlocutore e sono prive di dettagli.

Considerano le relazioni più intime di quanto non siano realmente, possono dichiararsi grandi amici dopo un breve scambio di parole e fantasticano su conoscenti in modo romantico.

Evoluzione del Disturbo Istrionico di Personalità

La persona con Disturbo Istrionico di Personalità da bambina era amata per il suo aspetto esteriore e i suoi modi piacevoli.

Ha sviluppato una immagine di se basata  sul suo essere bella, attraente, piacevole e divertente e non sulle sue capacità personali o sul sapere affrontare e risolvere situazioni della vita.

Posted in Disturbi di personalità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *