Disturbo Narcisistico di Personalità e Bassa Autostima

Disturbo Narcisistico di Personalità e Bassa Autostima, disturbo narcisistico di personalità, autostima, narcisismo

Disturbo Narcisistico di Personalità e Bassa Autostima

Il principale problema del disturbo narcisistico di personalità è la bassa autostima, mascherata e compensata da atteggiamenti sprezzanti, altezzosi e arroganti.

Non sono poche le persone che soffrono di bassa autostima e cercano di compensarla assumendo atteggiamenti di superiorità o di arroganza.

Chi soffre di disturbo narcisistico di personalità ha sviluppato una bassa autostima, un senso d’ inadeguatezza e di insicurezza personale, che difensivamente compensa con atteggiamenti di potenza e grandiosità.

Dietro la facciata di altezzosità si nasconde una profonda insicurezza e debolezza.

Per questo quando gli altri non danno l’approvazione attesa sorge un profondo senso di vergogna e una paura di essere umiliati e sottomessi.

Ecco perché, chi soffre di disturbo narcisistico di personalità ha una bassa autostima, mascherata da atteggiamenti di presunzione, disprezzo per l’altro, superiorità e prevaricazione.

La struttura delle persone con disturbo narcisistico di personalità è molto problematica.

Il termine narcisismo viene dal mito di Narciso, giovane bellissimo ma di cuore molto duro che gli dei decisero di punire per la sua durezza, facendolo innamorare della sua immagine.

A pagina 775 del DSM V, Manuale Diagnostico e Statistico dei Disturbi Mentali, da poco stampato nella versione italiana, troviamo i seguenti criteri diagnostici:

  1. Ha un senso grandioso di importanza, esagera i suoi risultati e talenti, si aspetta di essere considerato superiore senza un’adeguata motivazione.
  2. È assorbito da fantasie di successo, potere, fascino, bellezza illimitati o di amore ideale.
  3. Crede di essere “superiore” e di poter essere capito solo da altre persone “superiori”, di classe elevata.
  4. Richiede eccessiva ammirazione.
  5. Ha un senso di diritto irragionevole e l’aspettativa di speciali trattamenti di favore e di soddisfacimento immediato delle proprie aspettative.
  6. Sfrutta i rapporti interpersonali e approfitta delle altre persone per i propri scopi.
  7. Manca di empatia ed è incapace di riconoscere o di identificare i sentimenti e le necessità degli altri.
  8. È spesso invidioso degli altri e crede che gli altri lo invidino.
  9. Mostra comportamenti o atteggiamenti arroganti e presuntosi.

 

Disturbo Narcisistico di Personalità e Bassa Autostima

Sempre il DSM V mette in evidenza le gravissime contraddizioni vissute dal narcisista, ossia la grandiosità che maschera l’estrema vulnerabilità, il senso di inadeguatezza, l’’incapacità di relazionarsi agli altri e le carenze affettive sofferte.

Si ritrova a vivere, il più delle volte, in uno stato di sospensione tra momenti in cui si esalta alla grande e periodi di profonda solitudine.

Insomma, si tratta di una condizione estrema e sofferta di bassa autostima, compensata da una maschera di prepotenza, arroganza e prevaricazione dell’altro.

Un quadro pervasivo di comportamento grandioso e bisogno di ammirazione, per tenere alta l’immagine di sé e compensare il vuoto interiore sentito.

Sintomi distintivi del disturbo narcisistico di personalità e bassa autostima

  1. Bisogno assoluto di sentirsi importante per gli altri a compensare una carenza interna di poco valore.
  2. Bisogno assoluto di approvazione per evitare ferite narcisistiche.
  3. Bisogno assoluto di essere al centro dell’attenzione, per compensare il senso di isolamento sentito.
  4. Incapacità di comunicare i propri sentimenti, per non lasciare emergere la propria debolezza.
  5. Intolleranza assoluta del rifiuto, perché farebbe vacillare il precario equilibrio dell’immagine di sé costruita in modo compensatorio.
  6. Necessità di svalutare gli altri per tirare su la propria vacillante sicurezza.
  7. Negazione assoluta della propria insicurezza e del proprio malessere.
Caratteristiche della Buona Autostima

La persona che ha buona stima di sé:

  • Non ha bisogno di coprirsi dietro atteggiamenti di falsa sicurezza e arroganza
  • Non ha bisogno di sentirsi necessariamente importante per gli altri e non ha paura di sbagliare
  • Stabilisce relazioni rilassate e accetta anche la disapprovazione
  • Non sente il bisogno assoluto di essere al centro dell’attenzione
  • Sa comunicare le proprie emozioni anche negative e affronta le difficoltà e gli insuccessi della vita rafforzandosi

Per amare se stessi, è necessario imparare ad apprezzarsi senza sentire la necessità di screditare e prevaricare gli altri, accettando le proprie debolezze e sapendo dichiarare i propri bisogni.

” Amati incondizionatamente… Amare se stessi è il primo passo per amare gli altri”

Nuovo Corso Digitale di Autostima

Per apprendere con Tecniche ed Esercizi Pratici come Migliorare con Successo TE STESSO!

Clicca qui e scopri tutto

#Disturbo Narcisistico di Personalità e Bassa Autostima, #autostima, #potenziare l'autostima, #migliorare se stessi

_____________________________

Grazie per avermi letto!

Se hai trovato utile questo articolo lascia un tuo commento

Posted in Disturbi di personalità. Tagged with , , .

One Response

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *