Disturbo Ossessivo Compulsivo- Il Dubbio da Controllo

disturbo-ossessivo-compulsivo-il-dubbio-da-controllo

Disturbo Ossessivo Compulsivo- Il Dubbio da Controllo

Avrò chiuso bene tutte le finestre? Il rubinetto dell’acqua o del gas? … Il dubbio ossessivo da controllo è la cosa di cui si lamenta di più, la persona che soffre di Disturbo Ossessivo Compulsivo.  

I suoi rituali da controllo sono ripetitivi e fanno disperdere molta energia e molto tempo. Quando prova ad interromperli, l’ansia assale e diventa intollerabile.

Disturbo Ossessivo Compulsivo- Il Dubbio da Controllo

Questi rituali sono appunto detti compulsioni. Rivestono una particolare importanza e devono essere eseguiti in uno specifico modo, per un numero preciso di volte, per poter inutilmente porre fine all’ansia. Sì, inutilmente, perché comunque all’ansia non si pone, comunque fine… E continua a prendere il sopravvento. I dubbi da controllo sono dubbi ripetitivi e rappresentano uno dei tanti modi con cui il Disturbo Ossessivo Compulsivo può presentarsi.

I Rituali da Controllo, possono essere classificati come:

Disturbo Ossessivo Compulsivo- Il Dubbio da Controllo

  • Preventivi

Cioè orientati al futuro, onde evitare che succeda qualcosa… Controllare che il gas sia chiuso bene per evitare che salti in aria la casa.

  • Propiziatori

Cioè eccessivamente superstiziosi in cui prevale il “pensiero magico” … Per far sì che si eviti qualcosa. Chiudere il rubinetto del gas sempre nello stesso verso per un certo numero di volte.  Oppure contare sempre per quattro, sistemare le cose in gruppi di tre, sistemare gli oggetti in insiemi pari o dispari. Impostare limiti specifici per le azioni in corso… Raggiungere la porta da chiudere con dieci passi e così via

  • Riparatori

Mirati a riparare o prevenire gravi disgrazie. Controllare ripetitivamente che le porte siano ben chiuse a chiave prima di uscire da casa oppure accendere e spegnere le luci un certo numero di volte prima di lasciare una stanza, contare a intervalli regolari ripetutamente per tre volte di seguito fino a 16 durante il giorno e così via…

Disturbo Ossessivo Compulsivo- Il Dubbio da Controllo

Le compulsioni col tempo si incrementano sempre di più, facendo sprecare una enormità di tempo. Interferiscono significativamente con le normali attività quotidiane, con il funzionamento lavorativo e con le attività relazionali e sociali usuali. Questi rituali presuppongono alla base, principalmente il tentativo di ridurre o controllare l’ansia, la paura o il pensiero.

Paradossalmente, più si cerca di controllare l’ansia o i pensieri, cercando di scacciarli più si perde il controllo… Una vera arte del controllo, si finisce per non riuscire più a farne a meno!

_________________________________

Nuovo Corso Digitale di Autostima

Per apprendere con Tecniche ed Esercizi Pratici come Migliorare con Successo TE STESSO!

Clicca qui e scopri tutto

videata

_____________________________

Grazie per avermi letto!

Se hai trovato utile questo articolo lascia un tuo commento.

Posted in Disturbi d'ansia. Tagged with , , , .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *