Empatia e Neuroni Specchio- Cos’è veramente

Empatia e Neuroni Specchio

Empatia e Neuroni Specchio- Cos’è veramente 

 

Certamente la parola Empatia non è nuova… Appartiene alla terminologia Psicanalitica post – Freudiana e deriva dal greco.

L’Empatia indica il rapporto di partecipazione emozionale nella relazione con gli altri.

E’ la capacità di una persona di sperimentare pensieri e sentimenti altrui e di reagire ad essi in modo adeguato, entrando in un rapporto di partecipazione e favorendo il flusso della comunicazione.

In altre parole, Empatia significa riuscire a guardare il mondo con gli occhi dell’altra persona… Specchiarsi nell’altro.

E’ stato scoperto un meccanismo della mente che stabilisce la capacità di Specchiarci nell’altro.

Empatia e Neuroni Specchio- Cos’è veramente 

Quando sei Empatico attivi i Neuroni Specchio.

Questa capacità esiste nel nostro codice genetico, ma è anche qualcosa che si acquisisce nel tempo, attraverso le nostre esperienze relazionali.

Nel mondo delle neuro scienze, da qualche tempo, è stata fatta una importante scoperta che ha fatto luce su questo argomento

Si tratta di un nuovo tipo di Neurone, chiamato Neurone Specchio, che si attiva quando entriamo in Empatia con gli altri.

 

Empatia e Neuroni Specchio- Cos’è veramente

Empatia e Neuroni Specchio

I Neuroni Specchio sono cellule del nostro Cervello, che entrano in azione, quando compiamo una azione, quando osserviamo il comportamento degli altri e quando siamo Empatici.

Sono così chiamati Neuroni Specchio perché agiscono, letteralmente, come specchi riflettendo i sentimenti e i comportamenti degli altri, come se ci sentissimo nella loro pelle.

Così come quando avvertiamo lo stato di malessere e di sofferenza di un’altra persona o lo stato di felicità e siamo capaci di partecipare emozionalmente.

Ma, anche quando guardiamo un film o una trasmissione sportiva e ci immedesimiamo… Questo accade in modo immediato e istintivo, senza volerlo con l’intenzione.

Sono i Neuroni Specchio, che ci danno lo stato emozionale di partecipazione, cioè l’Empatia.

Questi Neuroni  rispecchiano ciò che compie l’altro, in chi osserva, come se a compiere l’azione fosse l’osservatore stesso.

Sono i Neuroni responsabili dell’apprendimento attraverso l’imitazione.

Questa capacità del nostro Cervello spiega la qualità naturale degli esseri umani di entrare in Empatia con gli altri.

I Neuroni Specchio non riposano mai… Sono sempre in azione e interpretano i minimi gesti del corpo.

Risiede in essi la qualità umana di adottare nuovi punti di vista attraverso l’imitazione e di provare Empatia.

Questo spiega come impariamo a sorridere, parlare, camminare, ballare, ma anche a sentire le emozioni degli altri.

L’Empatia è un fenomeno insito nella natura umana.

Quando abbiamo Empatia con l’altro riusciamo a sentire il suo stato d’animo e a collegarci con il suo dolore o la sua gioia.

Ma allora… Più neuroni specchio abbiamo e più siamo empatici?

No, le cose non stanno così.

L’Attività Empatica è qualcosa che deve essere costantemente potenziata attraverso un vero e proprio allenamento.

Empatia e Neuroni Specchio- Cos’è veramente 

L’Empatia è una forma di pensiero legata ai Neuroni Specchio ed è un’abilità che possiamo allenare costantemente o lasciarla inerte.

Il sistema dei Neuroni Specchio è alla base della socializzazione e della relazione positiva.

Il livello di Empatia può aumentare o diminuire relativamente alla somiglianza con il nostro interlocutore… Si è, infatti, registrata una forma di resistenza da parte dei Neuroni Specchio quando l’altro ci appare diverso per fisionomia, aspetto e atteggiamento.

Può confortarci il fatto che queste cellule siano in grado di apprendere se stimolate nella giusta direzione.

Con un poco di allenamento possiamo aumentare la nostra Empatia che è una preziosa Abilità Sociale.

Il segreto per una buona Comunicazione Empatica sta nel riuscire a esercitare i meccanismi di Comunicazione Efficace che regolano le interazioni sociali.

Empatia e Neuroni Specchio- Cos’è veramente

DA DOVE PARTIRE

Ascolto Empatico

E’ molto importante prima… Cercare di capire e poi… Farsi capire.

Comunemente durante una conversazione ci sforziamo prima di tutto di farci capire… Trascurando di ascoltare quello che l’altro ha da dirci.

Siamo sull’allerta e sempre pronti a fornire la nostra versione dei fatti.

In questo modo pensiamo già di sapere ciò che l’altro ci vuole dire. Spesso lo interrompiamo e gli proponiamo la nostra opinione.

 

Empatia e Neuroni Specchio- Cos’è veramente

Impariamo ad Ascoltare Empaticamente.

Ascoltare Empaticamente non significa essere sempre in accordo con ciò che dice l’altra persona, ma significa entrare in sintonia con il suo modo di guardare il mondo.

Ascoltare Empaticamente significa capire dal punto di vista emotivo e intellettuale l’altra persona e questo può andare oltre il capire le parole che vengono dette.

Quando ascoltiamo con Empatia l’altro si sentirà compreso e acquisterà fiducia in noi.

Soltanto in questo modo possono venire giù le barriere difensive per aumentare la comprensione reciproca.

_________________________________

Nuovo Corso Digitale di Autostima

Per apprendere con Tecniche ed Esercizi Pratici come Migliorare con Successo TE STESSO!

Clicca qui e scopri tutto

videata

_____________________________

Grazie per avermi letto!

Se hai trovato utile questo articolo lascia un tuo commento

Posted in Neuro scienze. Tagged with , , , , , , .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *