I Frenemies… Gli Amici – Nemici… Che Stress!

Frenemies

COSA VUOL DIRE FRENEMIES?

Gli inglesi hanno definito con il termine Frenemies quelle relazioni ambivalenti e paradossali nelle quali gli amici possono anche essere nemici allo stesso tempo.
Questi rapporti sono inaffidabili e causano malessere e stress psicologico, a fonte dell’ansia che ne deriva da emozioni contrastanti.
I Frenemies determinano continuo nervosismo, abbassano l’autostima e creano danni all’equilibrio psicologico e alla salute in generale.
Ma, cosa possiamo fare per interrompere la dinamica dei Frenemies ?

Spezzare i legami

amici nemici 3

Moltissime persone a noi vicine o che frequentiamo potrebbero rientrare nella categoria dei “Frenemies“, con i quali ci troviamo intrappolati in meccanismi relazionali di tipo paradossale.
E’ stato dimostrato scientificamente che questi meccanismi di relazione hanno un impatto sorprendentemente lesivo sulla nostra salute e sul nostro benessere psico-fisico.
Gli studi dimostrano che i Frenemies creano rapporti ambivalenti e portati avanti nel tempo possono provocare danni da stress che si ripercuote nel corpo e nella mente in modo irreversibile.
Bert N. Uchino Professore di Psicologia Sociale e Psicologia della Salute del Dipartimento di Psicologia, Università di Utah, ha dimostrato che le persone intrappolate in meccanismi di interazione sociale ambivalenti sono più a rischio rispetto a malattie fisiche come le malattie cardiovascolari, il cancro o malattie infettive.  
Dunque, è molto importante, per tutti, rivolgere una accurata attenzione alle nostre relazioni e indirizzarle in modo appropriato.
Spesso, non è facile rivedere le nostre relazioni, anche quando queste ci creano malessere.

Come mai? 

amici nemici

 

Frequentemente i Frenemies intrappolano in relazioni paradossali e non riusciamo a risolverle, malgrado il malessere che ci procurano.
Questo accade soprattutto in considerazione del fatto che, spesso, si tratta di amicizie che si protraggono da anni… E anche perché ci siamo abituati ad avere la percezione che si dovrebbe “PORGERE L’ALTRA GUANCIA”!
Avere accanto dei Frenemies non giova alla salute e la loro vicinanza ci destabilizza profondamente, ci crea insicurezza e abbassa la nostra autostima.
I rapporti di amicizia sono fondamentali per il nostro benessere, ma devono essere dei rapporti di amicizia sinceri, senza ambivalenze o rivalità.
Riuscire a coltivare rapporti sereni e stabili incide positivamente sul nostro benessere psicofisico, riduce il livello di stress quotidiano e i suoi effetti negativi.

Effetti negativi dei Frenemies

images (5)

Il rapporto ambivalente con un amico… “Amare e Odiare allo stesso tempo”, determina un livello di stress interiore che porta a una continua tensione, producendo così uno stato di ansia costante, in presenza dei cosiddetti “nemici-amici”.
 Ci troviamo, infatti, frequentemente ad avere i sintomi somatici dell’ansia e dello stress:
spuntaBattito cardiaco facilmente accelerato

 

spunta

Muscoli che si contraggono

 

spunta

Pressione sanguigna che tende ad aumentare

 

spunta

Senso di nervosismo e preoccupazione

 

spunta
Confusione

 

Cosa fare?

download_______________________
1. La strategia migliore è quella di chiarificare e parlare apertamente con i nostri Frenemies, spiegando loro come ci sentiamo, nella speranza di raggiungere una comprensione reciproca
2. Utilizziamo il dialogo e il confronto sincero
3. Se davanti alla nostra apertura e chiarificazione non c’è risposta positiva, vale la pena di capire, veramente, se questi rapporti meritano o meno di essere coltivati.

______________________________________

Grazie di avermi letto!

Se ti è stato utile questo articolo lascia un tuo commento.

_____________________________

Scopri i segreti dell’Autostima ora… Scarica subito questo esclusivo ebook sull’Autostima in omaggio!

Compila il form sottostante e fai il download ora!

images (1)


Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Ho letto e accetto l'informativa sul trattamento dei dati personali

____________________________________

Posted in Autostima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *