Perdita dell’Autostima e Depressione possono bloccare la vita

#perdita dell’autostima, #depressione, #autostima, #bassa autostima

Perdita dell’Autostima e Depressione possono bloccare la vita

Perdita dell’autostima e depressione sono in strettissimo collegamento.

La depressione è uno dei disturbi psicologici più frequenti e conosciuti .

La perdita dell’autostima induce depressione e influisce molto sulla vita di una persona, limitandone le relazioni sociali e l’espressione delle proprie potenzialità.

Più si abbassa il livello di autostima e maggiore è il rischio di depressione.

La persona che ha perso l’autostima, si sente continuamente inutile e inadeguata e spesso è combattuta dai sensi di colpa.

La depressione può insinuarsi nella vita di una persona, tutte le volte che un evento negativo aggiunge un meccanismo di pensiero disfunzionale  creando convinzioni depotenzianti come:

  • “ Lo sapevo che non valgo nulla”
  •  “ Tutto mi va male come al solito”
  •  “ Sono una persona orribile ”
  •  “ Non piaccio a nessuno”
  • “ Da me non si ottiene mai nulla di buono”.

 

Sono le credenze e le convinzioni negative su noi stessi che inducono alla depresssione.

Chi è depresso, pensa in modo molto negativo, perde la gioia di vivere, ha un tono dell’umore basso. Ingigantisce gli eventi, anche quelli banali e crede che ogni errore sia la dimostrazione della sua inadeguatezza.

Inoltre, perde l’ottimismo e la fiducia in se stesso, negli altri e nel futuro.

Per questo non ha più una progettualità e non si pone obiettivi di vita…

Ha un senso irrealistico della propria responsabilità in merito alle situazioni e si attribuisce le colpe di ogni accadimento.

Chi è depresso ha un livello di autostima talmente basso che ha perduto l’interesse e il piacere di ogni cosa.

 Prova disgusto per se stesso e la sua vita può diventare molto difficoltosa.

Come la perdita dell’autostima si associa alla depressione?

 

Uno degli studi più recenti condotto dal Dipartimento di Psicologia dell’Università di Basilea ha dimostrato come è più probabile divenire depressi quando si ha una scarsa autostima. 

Chi ha una scarsa opinione di sé perde di vista la propria capacità di fare fronte agli eventi della vita.

Formula pensieri negativi e spesso percepisce la propria esistenza come dolorosa e senza senso. 

L’umore si abbassa drasticamente e non  riesce più a provare interesse e piacere nelle attività che prima lo interessavano e lo gratificavano.

Si sente apatico, irritabile e stanco.

A fronte di tale quadro sintomatologico, appare chiaro come l’autostima sia legata alle convinzioni di base che abbiamo in merito a noi stessi.

In un certo senso, sono i pensieri che formuliamo nella nostra mente a determinare la fiducia che abbiamo nelle nostre capacità. 

In generale la depressione è determinata dalla perdita dell’autostima a causa di un’eccessiva autocritica, che induce umore depresso e meccanismi viziosi del pensiero.

Le persone che hanno perso l’autostima, tendono a concentrarsi su pensieri negativi molto più di chi conserva una buona stima di sé, con probabilità maggiore di sviluppare un umore depresso.

Come curare la perdita dell’autostima per ridurre lo sviluppo di sintomi depressivi.

Lavorare sull’autostima per prevenire o curare la depressione significa operare una ristrutturazione cognitiva e ritrovare la propria capacità di agire.

E’ fondamentale riprendere il potere di se stessi e imparare a identificare i propri obiettivi di vita. 

Anche l’incremento delle competenze sociali è fondamentale per uscire dalla depressione. Chi ha perso l’autostima, presenta solitamente delle competenze sociali deficitarie.

Curare la depressione attraverso un recupero dell’autostima, significa soprattutto impegnarsi nuovamente a vivere!

Nuovo Corso Digitale di Autostima

Per apprendere con Tecniche ed Esercizi Pratici come Migliorare con Successo TE STESSO!

Clicca qui e scopri tutto

#Disturbo Narcisistico di Personalità e Bassa Autostima, #autostima, #potenziare l'autostima, #migliorare se stessi

_____________________________

Grazie per avermi letto!

Se hai trovato utile questo articolo lascia un tuo commento

 

Posted in Autostima. Tagged with , , , .

2 Responses

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *