Resilienza: Vinci le Difficoltà con coraggio

Resilienza

Resilienza: Vinci le Difficoltà con coraggio

Resilienza significa “riprendersi” dalle esperienze difficili. E’ un processo di riadattamento davanti alle avversità della vita, come traumi, tragedie o anche importanti fonti di stress.

Può trattarsi di problematiche familiari o relazionali di coppia, problemi di salute o significativi crolli finanziari e lavorativi.
La resilienza è un concetto che deriva dall’ ingegneria meccanica ed è la capacità di un metallo di resistere alle sollecitazioni esterne, agli urti e alle torsioni.
Ma la resilienza è anche un costrutto studiato e approfondito dalla psicologia e viene intesa come la capacità che ognuno di noi ha per e superare le tante difficoltà della vita che inevitabilmente si presentano.
Essere resilienti significa riuscire a superare i momenti difficili con coraggio e ingegno, conservando un modo di vivere costruttivo e positivo.
In buona sostanza la resilienza è la capacità di cadere e rialzarsi più forti di prima, portando con sé una nuova consapevolezza e una forza maggiore per gestire le difficoltà.
La resilienza è una delle doti più grandi che la natura ci ha donato.
Può capitare spesso di reagire con pessimismo e tristezza davanti agli ostacoli della vita perché pensiamo automaticamente che non ci sia via di uscita. Tuttavia se impariamo a fronteggiare diversamente i momenti negativi possiamo trarne grandi vantaggi.
E questo grande salto di qualità possiamo farlo imparando ad essere RESILIENTI!
Attraverso la resilienza possiamo rinforzarci e potenziare la nostra autostima, recuperare fortemente le nostre capacità e realizzare una nuova visione di noi stessi.
La resilienza è importantissima. E’ grazie ad essa che possiamo portare avanti i nostri obiettivi e cogliere al volo le risalite dopo discese difficoltose, senza perderci di morale.
Chi ha un alto livello di resilienza riesce a gestire meglio le difficoltà e a dare una svolta alla sua vita.

3 suggerimenti utili per coltivare la resilienza

1. Non cadere nella trappola cognitiva del pessimismo

Gli eventi negativi non hanno una durata illimitata, eppure ci intrappoliamo spesso nel meccanismo negativo della mente di credere che gli eventi negativi non abbiano mai termine.
Dirsi “non finirà mai” equivale a immobilizzarsi nel malessere.
I nostri comportamenti sono modellati dalle credenze, false o corrette che siano.  Così quando ci capita qualcosa di avverso, molto spesso invece che reagire ci chiudiamo nel meccanismo mentale del “ non avrà mai fine” che ci tiene immobili e ci rende incapaci di far fronte alle difficoltà.
Quello che dobbiamo fare per imparare ad essere resilienti è quindi l’esatto contrario.
Ossia essere reattivi e pronti a combattere, pensando che possiamo farcela a superare le difficoltà.
La determinazione, la forza e la tenacia sono gli strumenti principali per  affrontare ogni evento negativo della vita.

2. Vedere le difficoltà come parte del gioco. 

Pensandoci bene potremo renderci conto che per arrivare alla vetta dobbiamo superare cammini difficoltosi e tortuosi e quando saremo giunti finalmente in alto sentiremo una soddisfazione grandissima. Senza fatica non si raggiungono risultati.
Sono proprio in momenti difficili che ci insegnano a essere resilienti, per uscirne vincenti e con nuove idee e nuove importanti tappe da raggiungere.
Essere resilienti significa considerare le difficoltà come parte del gioco che ci portano a cambiamenti importanti. Quindi sono delle opportunità!

3. Se ti perdi… Correggi la rotta!

Se improvvisamente ci perdiamo e non sappiamo più dove siamo…Se non sappiamo più che strada prendere… Ascoltiamo il nostro istinto. Le risposte sono già dentro di noi. Per questo basta ascoltarsi un attimo e correggere la rotta per ripartire. Rendiamoci consapevoli delle nostre risorse, di quello che abbiamo messo sul tavolo della vita e di ciò che in diversi ambiti abbiamo costruito. Ma soprattutto impariamo dal nostro passato. Focalizziamoci sulle passate esperienze e fonti di forza personale per aiutarci a capire quali strategie potrebbero funzionare per far crescere la resilienza.
Concludendo
Essere resilienti nella vita non significa quindi non fallire mai, ma prenderci cura di noi stessi e prestare attenzione ai nostri bisogni e ai nostri sentimenti.
Se ti eserciti regolarmente a mantenere la mente pronta per affrontare con positività i cambiamenti e le difficoltà, puoi correggere la rotta quando è necessario. Mantenere una visione fiduciosa e ottimistica ti permette di trarre dalle avversità l’incentivo per migliorare te stesso e raggiungere mete sempre più grandi.
Mantieni le cose in prospettiva e impara a superare le ingiustizie e le avversità della vita senza soccombere. Anche quando devi fare fronte a eventi molto dolorosi, prova a considerare queste situazioni in un più ampio contesto e mantieni una prospettiva più ampia, evitando di ingigantire oltre misura gli eventi.
Nutrire una visione positiva di te stesso e accrescere la fiducia nella capacità di risolvere i problemi della vita non è solo quanto la resilienza ci insegna a fare ma è anche quello che potresti apprendere attraverso le tecniche esposte nel Nuovo Corso di Autostima PDF ovvero la capacità di individuare la chiave e i modi più adatti e che funzionano meglio, nell’ambito della tua personale strategia per favorire la Tua Autostima  e  Accrescere la fiducia nelle Tue Capacità.

Ti segnalo dunque

Nuovo Corso Digitale di Autostima

Un Corso Digitale Straordinario Assolutamente da non perdere!

Un’occasione unica in cui apprenderai con Esercizi Pratici, le Tecniche Per Migliorare TE STESSO!

videata

Potrai così Conquistare una marcia in più per ottenere il successo nel lavoro, nelle relazioni e nella vita in generale.

_____________________________

Grazie per avermi letto!

Se hai trovato utile questo articolo lascia un tuo commento.

Posted in Autostima. Tagged with , .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *