Tre passaggi per costruire una buona autostima

Tre passaggi per costruire una buona  autostima

Tre passaggi per costruire una buona autostima

Abbiamo visto negli articoli precedenti quanto sia importante coltivare la propria autostima, proprio perché approvando il tuo valore personale puoi avere successo nella tua vita privata e professionale.

In questo articolo ti voglio proporre tre semplici passaggi per cominciare a costruire una buona autostima e una maggiore consapevolezza di te stesso. Così potrai migliorare il tuo stato d’animo ed elevare il concetto di te stesso.

Sai bene che quando abbiamo una buona autostima anche le nostre relazioni migliorano, così come la qualità della vita.
Tutti noi dobbiamo superare e gestire delle difficoltà nella vita, così come momenti di tristezza e di sconforto. La cosa fondamentale nella nostra condizione di esseri umani è mobilitarsi comunque per fare fronte a queste difficoltà e cercare di aumentare il più possibile gli aspetti positivi della vita.
Ecco tre passaggi fondamentali per iniziare a costruire una buona autostima e iniziare a gestire le emozioni negative migliorando il vissuto che hai di te stesso.

Tre passaggi per costruire una buona autostima

  • Identifica i tuoi pensieri e le tue emozioni

Come forse saprai pensiero ed emozione possono creare un circolo virtuoso oppure al contrario vizioso.
I pensieri che produci sono strettamente collegati con l’emozione che provi.
Si è vero che a volte ci troviamo coinvolti nella vita in situazioni di non facile gestione, ma la prima causa di malessere non sono le situazioni che viviamo, ma l’interpretazione che noi ne diamo.
L’interpretazione parte proprio da una rappresentazione nel pensiero che determina poi le emozioni che provi.
Dunque nel mobilitarti a cercare soluzioni per i tuoi problemi, cerca anche di capire i pensieri che formuli nella tua mente e renditi consapevole.
Cerca peraltro di individuare le cose che ti dici e che limitano il tuo potenziale di azione.
  • Trova le tue aree di miglioramento

Ognuno di noi ha in forma innata la spinta al miglioramento… Fa proprio parte della natura umana. Migliorare e salire di livello nella vita fa parte dei bisogni primari dell’uomo.
Per questo motivo se vuoi stare bene devi fare ogni giorno qualcosa che ti possa migliorare.
Quando non soddisfi questo bisogno ti senti frustrato e la tua autostima ne risente.
Allora la prima cosa da fare per migliorare è guardare dentro di te, perché proprio lì risiedono i tuoi potenziali di miglioramento.
Si è vero possono esserci problemi legati al lavoro o alla gestione della quotidianità… Ma la scarsa autostima risiede nella percezione personale di inadeguatezza davanti ai naturali problemi da affrontare quotidianamente.
Pensa ai tuoi obiettivi e inizia a perseguirli. Affronta le tue paure e rischia! Prova qualcosa di nuovo… Fallo con vigore e costanza e cambia le tue convinzioni su te stesso.

 

Ora prova ad aggiungere qualcosa di tuo…

Ricorda che il livello della tua autostima influisce in modo determinante sulla tua vita affettiva e professionale.

 

_________________________________

Nuovo Corso Digitale di Autostima

Per apprendere con Tecniche ed Esercizi Pratici come Migliorare con Successo TE STESSO!

Clicca qui e scopri tutto

videata

_____________________________

Grazie per avermi letto!

Se hai trovato utile questo articolo lascia un tuo commento

Posted in Autostima. Tagged with , , , , , , .

One Response

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *