Coronavirus come gestire il panico e mantenere il controllo

coronavirus-psicologo-Thiene-Vicenza

Coronavirus, come gestire il panico e mantenere il controllo?

Coronavirus: è una questione importante e siamo tutti fragili di fronte a una minaccia invisibile. L’ansia prende il sopravvento e ci sentiamo depressi.  

Il Covid-19 è, certamente, un’emergenza sanitaria ma è anche molto importante  non farsi prendere dal panico e non cadere nella paura del contagio.

Coronavirus: non si sente parlare d’altro e per questo sta divenendo anche un’epidemia di insicurezza che si diffonde sempre di più e si amplifica a seguito della diffusione incontrollata di notizie vere e non vere.

Il Covid-19 ci sta esponendo non solo alla paura di ammalarci, ma alla paura di morire che, sta purtroppo conteggiando numericamente più persone del virus stesso.

A questo si aggiunge il circolare di notizie a volte contraddittorie insieme alle forti, ma necessarie, misure assunte, che  stanno creando un’ansia intollerabile, che modifica la percezione e sfocia in disastrosi effetti sulla psiche.

Coronavirus, come mantenere il controllo e non cadere nella trappola del panico?

1. Non leggere informazioni ovunque, soprattutto quando non hai un controllo diretto delle fonti.

2. Attieniti alle indicazioni del Ministero della Salute. Evita luoghi affollati, lavati spesso le mani e vai avanti con la tua vita. Se ti attieni alle indicazioni del Ministero della Salute riuscirai a limitare il contagio perché siamo un Paese con una buona educazione igienica e un ottimo sistema sanitario.

3. Non lasciare nessuno solo, soprattutto le persone di una certa età, ma aiutale nelle modalità che sono consentite. Attraverso il telefono o i social.

4. Al momento è necessario restare vicini nella lontananza. Proteggiti con comportamenti adeguati, con pensieri corretti ed emozioni equilibrate.

5. Attieniti alle comunicazioni ufficiali delle autorità. Notizie certe, ufficiali e cerca di contrastare leggende, che creano un panico eccessivo.

6. Cerca di parlare d’altro. Anche se è indispensabile condividere informazioni, parlare continuamente della situazione aumenta lo stress

7. Presta attenzione alla comunicazione. Rivolgersi agli altri in modo aggressivo e scontroso o al contrario chiudersi e non parlare, sono comportamenti comuni e normali quando siamo preoccupati. Eppure la comunicazione aggressiva o passiva complica le cose, rende difficili le relazioni e sicuramente aumenta lo stress in noi e negli altri. Ricordati allora di comunicare meglio che puoi: in modo assertivo, chiaro e rispettoso.

8. Parla di come ti senti, in questa situazione difficile e complessa. Parlare con qualcuno a te vicino di come ti senti può, in questi casi, aiutarti, liberarti da un peso e farti sentire meno solo.

9. Umorismo e sdrammatizzazione. La risata è catartica quanto il pianto. L’umorismo può aiutarti a distanziarti dall’evento, senza che questo influenzi negativamente la tua vita.

Se con il protrarsi della situazione in atto dovessi essere sopraffatto eccessivamente dall’ansia e dal panico e senti di avere bisogno di un aiuto in più per ridurre lo stress. Richiedi un aiuto psicologico online.

>> Contattami per una consulenza psicologica on line su Skype cliccando qui

Cosa ne pensi di questo post?
[Totali: 3 Media: 5]
Dott.ssa Anna Maria Pisanello
Dott.ssa Anna Maria Pisanello

Dott.ssa Anna Maria Pisanello Psicologo-Psicoterapeuta a indirizzo Psicodinamico e Ipnoterapeuta. Iscritta all'Ordine degli Psicologi del Veneto col Numero 11348 Svolgo la libera professione come Psicologo Psicoterapeuta e Ipnoterapeuta a Thiene Vicenza. Sono specializzata in Psicoterapia Psicodinamica e Ipnoterapia. Da oltre 29 anni metto le mie competenze al servizio delle persone che seguo, sostenendole nel loro percorso di vita e di crescita personale come Psicologo a Thiene, ma anche Psicoterapeuta, Ipnoterapeuta e Operatore di Training Autogeno. Fornisco Consulenza Psicologica e Psicoterapia per ansia, attacchi di panico, depressione, disturbi delle relazioni, bassa autostima, crisi di coppia. Ricevo nel mio Studio di Psicologia e Psicoterapia a Thiene Vicenza, Galleria Garibaldi, 35. Come Psicologo Psicoterapeuta lavoro con le persone, per aiutarle a prendere maggiore consapevolezza delle proprie percezioni e modificare la propria prospettiva quando serve. Le aiuto a gestire l’ansia, le emozioni e quindi i comportamenti disfunzionali, che portano a sofferenza. Ognuno di noi va bene così com'è. Tuttavia certe volte, possiamo decidere di cambiare l'approccio che abbiamo alla vita, per sentirci più felici e stare meglio. In quanto Psicologo Psicoterapeuta aiuto le persone a trovare le più adeguate alternative al proprio sentire e agire per potersi sentire più libere, veramente libere di scegliere.

Leave a reply