Paura del giudizio degli altri- 3 suggerimenti pratici per liberarsene

paura del giudizio degli altri

Paura del giudizio degli altri-  3 suggerimenti pratici per liberarsene

La paura del giudizio degli altri è una questione di bassa autostima!

E’ molto comune in ognuno di noi e si manifesta con un sottile e pervasivo disagio che ci limita nelle scelte e nell’interazione con gli altri.

Questo disagio è strettamente collegato con la bassa autostima.

Quando ci intrappoliamo in questo meccanismo siamo preoccupati di non piacere agli altri e diventiamo insicuri.

La paura del giudizio degli altri e la scarsa autostima sono emozioni che interferiscono a volte in modo molto grave con la nostra socializzazione.

Temiamo le critiche e non ci sentiamo all’altezza delle situazioni.

Questa paura è una trappola del pensiero e alla sua base troviamo un nostro atteggiamento mentale di severo giudizio nei confronti di noi stessi che ci porta a svalutarci e criticarci per presunte manchevolezze.

Nella lettura di questo articolo potrai comprendere:

Perché abbiamo paura del giudizio degli altri.

Quanto sia importante iniziare a gestire questa paura.

Tre suggerimenti efficaci per iniziare a gestirla.

Paura del giudizio degli altri, perché la proviamo?

paura del giudizio degli altri

Uno dei bisogni primari dell’essere umano è quello di essere amati e accettati dalle persone che ci circondano.

E’ uno dei bisogni più importanti dell’essere umano.

Il bisogno di essere accettati lo troviamo chiaramente espresso nella famosa Piramide di Maslow, in cui viene collocato subito dopo il bisogno di sicurezza.

E’ per questo motivo che temiamo così tanto il giudizio degli altri.

paura del giudizio degli altri“Cosa penserà la gente di me?”

“Cosa dirà la gente di me?”

“ Che figura farò? ”

Chissà quante volte nella nostra vita siamo entrati in contatto con questo pensiero.

Ecco che dedichiamo molta più attenzione a evitare di ricevere un giudizio negativo dagli altri, piuttosto che dedicare attenzione alla costruzione di un nostro sé spontaneo e autentico.

Ci hanno insegnato sin da bambini a dare così tanta importanza al giudizio positivo degli altri.

Ma per avere il giudizio  positivo degli altri dobbiamo soddisfare le  loro aspettative, mettendo in secondo piano le nostre, tanto che a volte dimentichiamo anche quali sono i nostri valori essenziali.

Quello che temiamo, in realtà, è il rifiuto e l’emarginazione.

Tutti noi temiamo di essere giudicati negativamente per qualche aspetto, piuttosto che per qualche altro.

In alcuni casi, il naturale timore della perdita dell’altro o dell’esclusione può assumere note patologiche e trasformarsi in un disturbo psichico molto grave: la Fobia Sociale.

La Fobia Sociale o Ansia Sociale è una forma di paura estrema del giudizio degli altri, che giunge sino all’irrazionale.

L’importanza di liberarti dalle catene del giudizio degli altri.

paura del giudizio degli altriTemere il giudizio degli altri è una grande limitazione. Infatti, quando ci intrappoliamo in questo meccanismo della mente non riusciamo a condividere con gli altri i nostri pensieri e non riusciamo a esprimere le nostre idee.

Ecco le conseguenze:

  •  ♦Le nostre relazioni saranno poco autentiche e questo ci porterà a ripercussioni importanti sulla nostra salute.

♦Tenderemo a reprimere le nostre emozioni. Quando non esprimiamo le nostre emozioni, tenderemo a somatizzare, oltre che risultare bloccati nella comunicazione.
♦La nostra autostima si abbasserà e diventeremo dipendenti dal giudizio altrui. Anche le nostre scelte e decisioni saranno dipendenti dal desiderio altrui.

Ora comprendi perché è utile iniziare a gestire tutto questo?

Liberarsi dalla paura del giudizio degli altri significa liberarsi da un fardello che inibisce le nostre scelte e limita la nostra vita, ma soprattutto aumenta la nostra autostima.

Alcuni suggerimenti efficaci per iniziare a gestirla.

“Niente e nessuno può farti sentire inferiore, a meno che tu non glielo consenta.” -Anna Eleanor Roosevelt

In questa frase di Anna Eleanor Roosevelt si delineano gli aspetti principali di come iniziare a gestire la paura del giudizio altrui.

Ovviamente la soluzione è dentro di noi, perché la nostra vita è fatta di proiezioni della nostra mente.

Cosa fare per superare la paura del giudizio altrui?

Ecco tre suggerimenti pratici:

paura del giudizio degli altri

Cerchiamo la spontaneità

Affermiamo il nostro pensiero e le nostre idee. Possiamo utilizzare un atteggiamento gentile e sorridente, ma determinato.

Cerchiamo di limitare gli atteggiamenti aggressivi, che vogliono coprire una forma di insicurezza interiore e che esprimono chiaramente una difesa, per proteggerci dalla nostra paura di essere giudicati.

Allo stesso modo, possiamo limitare l’eccesso di sorriso e gentilezza, che denota un atteggiamento servile e dipendente, per paura della non accettazione.

√ Mitighiamo il nostro Giudizio Interiore

Il giudizio interiore non è altro che la nostra guida interna, per dare una direzione cosciente al nostro comportamento.

A volte, questo è troppo severo e ci può boicottare. Dipende molto dalle esperienze che abbiamo vissuto soprattutto nell’infanzia.

Non possiamo eliminarlo, ma possiamo guidarlo verso un grado di maggiore benevolenza verso noi stessi.

√ Facciamo una distinzione fra critiche costruttive e critiche manipolative.

Impariamo a comprendere quando le critiche, sia interne, che esterne sono orientate a farci migliorare o a incolparci.

Sono di tipo manipolativo le critiche che come scopo principale vogliono creare disagio e tendono a svalutarci e farci sentire in colpa.

Sono critiche costruttive, quelle orientate a farci evolvere, a farci stare meglio e a tirare fuori le nostre potenzialità.

“ Fra i desideri naturali che, se non vengono soddisfatti, non danno luogo a vera sofferenza, ve ne sono di quelli in cui sussiste una forte tensione e questi hanno origine da vana opinione e ci è difficile dissiparli non per la loro propria natura, ma per le stolte credenze degli uomini.” –Epicuro

_________________________________

 Grazie per avermi letto!

Se hai trovato utile questo articolo lascia un tuo commento

_________________________________

Soffri di Ansia?

Ecco il Nuovo Corso Digitale per Imparare a Gestire l’ Ansia e il Panico

Le 10 Tecniche Fondamentali che Ti porteranno a Risolverla in 30 giorni

Clicca qui e scopri tutto

Ansia, Vincere l'Ansia

ansia-ebook

_____________________

Vuoi migliorare l’Autostima?

Nuovo Corso Digitale di Autostima

Per apprendere con Tecniche ed Esercizi Pratici come Migliorare con Successo TE STESSO!

Clicca qui e scopri tutto

videata

Cosa ne pensi di questo post?
[Totali: 0 Media: 0]
Dott.ssa Anna Maria Pisanello
Dott.ssa Anna Maria Pisanello

Dott.ssa Anna Maria Pisanello Psicologo-Psicoterapeuta a indirizzo Psicodinamico e Ipnoterapeuta. Iscritta all'Ordine degli Psicologi del Veneto col Numero 11348 Svolgo la libera professione come Psicologo Psicoterapeuta e Ipnoterapeuta a Thiene Vicenza. Sono specializzata in Psicoterapia Psicodinamica e Ipnoterapia. Da oltre 29 anni metto le mie competenze al servizio delle persone che seguo, sostenendole nel loro percorso di vita e di crescita personale come Psicologo a Thiene, ma anche Psicoterapeuta, Ipnoterapeuta e Operatore di Training Autogeno. Fornisco Consulenza Psicologica e Psicoterapia per ansia, attacchi di panico, depressione, disturbi delle relazioni, bassa autostima, crisi di coppia. Ricevo nel mio Studio di Psicologia e Psicoterapia a Thiene Vicenza, Galleria Garibaldi, 35. Come Psicologo Psicoterapeuta lavoro con le persone, per aiutarle a prendere maggiore consapevolezza delle proprie percezioni e modificare la propria prospettiva quando serve. Le aiuto a gestire l’ansia, le emozioni e quindi i comportamenti disfunzionali, che portano a sofferenza. Ognuno di noi va bene così com'è. Tuttavia certe volte, possiamo decidere di cambiare l'approccio che abbiamo alla vita, per sentirci più felici e stare meglio. In quanto Psicologo Psicoterapeuta aiuto le persone a trovare le più adeguate alternative al proprio sentire e agire per potersi sentire più libere, veramente libere di scegliere.

  • Breve, ma prezioso!

    • : Ho letto e accetto informativa sul trattamento dei dati personali http://www.vicenzapsicologia.it/privacy-policy.html
  • Semplice, ma molto incoraggiante.Grazie!

    • : Ho letto e accetto informativa sul trattamento dei dati personali http://www.vicenzapsicologia.it/privacy-policy.html
  • Grazie per articolo dotoressa…

    • : Ho letto e accetto informativa sul trattamento dei dati personali http://www.vicenzapsicologia.it/privacy-policy.html
  • Leave a reply